Home » Cure odontostomatologiche » Sedazione cosciente

Sedazione cosciente

Si chiama anche analgesia sedativa questa tecnica che sfrutta la capacità del protossido di azoto di desensibilizzare le mucose orali, innalzare la soglia del dolore togliendo ansia e paura e di indurre una sensazione di benessere. E' una tecnica del tutto sicura.   Il protossido di azoto è un gas conosciuto da più di due secoli ed ampiamente sperimentato nella pratica medica ed in chirurgia: non è irritante nè tossico e non si sono registrate allergie ad esso. Non viene metabolizzato ed è completamente eliminato con la respirazione, per cui non è richiesto un periodo di osservazione del paziente dopo l'intervento.

 - MEDIADENT SARZANA

La sicurezza della tecnica la rende del tutto idonea, oltre che per gli adulti, per i bambini, ed è indicata, in caso di interventi lunghi, anche per coloro che non hanno timori nei confronti delle cure odontoiatriche in quanto l'effetto dei gas si traduce in una sensazione di relax che minimizza il trascorrere del tempo della seduta. Il paziente rimane lucido e collaborante mentre, tramite una mascherina nasale, respira una miscela di ossigeno e di protossido di azoto.

  

L'ossigeno inalato concorre alla migliore ossigenazione dei tessuti, contribuendo ad alleviare i sintomi di stanchezza conseguenti alla permanenza in poltrona in posizione ferma.

Sicurezza degli ambienti:

sia l'ossigeno che il protossido di azoto sono gas comburenti. Non sono pertanto nè infiammabili, nè esplosivi.

 

Igiene:

ogni paziente riceve una mascherina personale.

 

Controindicazioni:

è sconsigliato l'uso del protossido di azoto in pazienti affetti da gravi malattie mentali, tossico-dipendenti ed in corso di terapia antidepressiva.

Non può essere impiegato in pazienti con infezioni polmonari acute.

Non viene impiegato nei primi tre mesi di gravidanza.

 

Precauzioni dopo l'intervento:

l'effetto del gas cessa immediatamente al termine della erogazione. Non vi è necessità di precuazioni diverse da quelle di un normale intervento odontoiatrico